La presidenza del Consiglio comunale torna liberale

Marco Mariatti nuovo Presidente del Consiglio comunale di Caslano

La Sezione di Caslano si congratula con il neo eletto e gli augura buon lavoro.

Ieri sera Marco Mariatti è stato eletto alla testa del Legislativo comunale. Arrivato alla sua terza legislatura corona una cariera sempre al servizio del Comune. "È una persona di esperienza e con un grande senso delle Istituzioni" ha commentato il collega Simone Boraschi. Tutti i colleghi e i membri del Comitato sezionale augurano al neo presidente un'anno carico di soffisfazioni come primo cittadino di Caslano.

 

Qui di seguito trovate il suo discorso di insediamento.

 

Onorevoli colleghi consiglieri,

onorevole Sindaco, onorevoli signore e signori municipali, egregio segretario,

care concittadine e cari concittadini,

è con vivo piacere ed emozione che, giunto alla mia terza legislatura da consigliere, mi appresto a  presiedere questo consesso; a tal proposito esprimo un ringraziamento al mio gruppo per avermi proposto.

Fare politica è un onore per chi, come noi, ha la possibilità di servire il comune dove vive e che ama; ma è altresì un onere che si traduce in impegno e responsabilità.

Il compito di noi consiglieri comunali è impegnativo, poiché, sebbene mossi dalla passione per la politica, siamo chiamati a rappresentare, di concerto con l’esecutivo, gli interessi pubblici.

 

Il Legislativo di Caslano è costituito da consiglieri giovani e da altri meno giovani, politici più intraprendenti e altri meno ma comunque ideologicamente profilati.

Ritengo che, in qualità di Consiglieri comunali abbiamo il compito, care colleghe e cari colleghi, di migliorare continuamente la nostra capacità di argomentare, di confrontarci, di ascoltare, di capire, ma soprattutto di rispettare le ragioni e opinioni altrui.

 

La nostra funzione è anche quella di dar seguito ai suggerimenti degli elettori, di confrontarsi con loro su temi concreti,  di abbattere eventualmente quel muro di diffidenza e di piccolo distacco che talora separa la classe politica dai cittadini.

 

Il nostro bel comune è di medie dimensioni ma con grandi potenzialità; un paese sicuro, che dispone di tante infrastrutture, per citarne una fra tutte la nuova Scuola media che tra poco meno di tre mesi verrà inaugurata, in breve un paese che può offrire tanto.

Nel corso dell’anno 2018 sono e saranno esaminate numerose domande di naturalizzazione, nuovi cittadini che potranno entrare a far parte della realtà ticinese e soprattutto caslanese, a loro rivolgo un invito: interessatevi alla politica, interessatevi alle associazioni presenti nel nostro comune, non solo per una maggiore integrazione ma per sentirvi parte viva ed attiva di una comunità di cui avete desiderato appartenere.

Vi ringrazio per l’attenzione e per la fiducia accordatami e auguro buona seduta a tutti.